Cimice dei letti

 

La Cimice dei letti (Cimex lectularius L.)In questi ultimi anni, la fastidiosa presenza delle cimici dei letti è in aumento. Specialmente in alberghi, mezzi di trasporto pubblici, locande e anche nei bad and breakfast.

Questo insetto era comune tanti anni fa in varie parti del mondo.

In seguito, grazie al progressivo miglioramento delle condizioni strutturali ed igieniche degli edifici, la sua presenza è andata via via diminuendo.

I motivi di questo ritorno alla ribalta sono: il costante e continuo incremento della frequenza dei viaggi internazionali e la comparsa di maggiore resistenza agli insetticidi.

Attaccano velocemente, guidate dal calore corporeo e dalle emissioni di anidride carbonica emesse nel periodo notturno.

La “puntura” simile a quella della zanzara, non è dolorosa ma, pochi minuti dopo subentra un forte prurito e la formazione di bolle fastidiose.

In caso di infestazione non bisogna buttare nulla, materasso, letto o altro, potreste non risolvere nulla perchè l’annidamento potrebbe trovarsi altrove e quindi re infestare il nuovo letto o materasso, avendo così fatto spese inutili.

Non bisogna in oltre spostare nulla da una stanza all’altra, o usare insetticidi, altrimenti si rischia di espandere l’infestazione.

In caso di infestazione in corso, si sconsiglia quindi di non procedere ad interventi “fai da te”, è necessario un intervento di un tecnico preparato nel trattamento delle Cimex. Ma ATTENZIONE, non chiamare il primo disinfestatore che magari conosci o che dice di esserlo. La Cimice dei Letti non è un insetto come gli altri. La può combattere solo uno esperto in Cimex. La PBM ha la certificazione di frequenza al corso di specializzazione e fa parte di un Team di esperti (Ecological Solutions Team)che opera con il sistema ecologico in tutto il territorio italiano. Infatti, la PBM utilizzare il sistema V3S completamente ecologico che può essere utilizzato solo da tecnici certificati.