Colombi e piccioni in aumento. Perché ?

L’aumento dei piccioni in città è dovuto dal fatto che la città ha tutti i requisiti per ospitarli.
Fornisce loro un ambiente adatto alla loro proliferazione e pullulazione in quanto trovano facilmente fonti di cibo costanti e
abbondanti.
Il clima in oltre è più sopportabile perchè le abitazioni compatte della città, danno una migliore protezione dal vento.
In oltre possiedono una larga disponibilità di sedi di riparo e di
nidificazione sicura e all’assenza di predatori naturali (rapaci, ecc.), che favoriscono la riproduzione e la sopravvivenza della prole ben oltre i limiti presenti in ambiente agrosilvestre.
Spesso la loro fonte di alimentazione proviene anche dai rifiuti.
Sarebbe opportuno che i colombi di città si alimentassero invece in condizioni quanto più naturali possibile, ricercando quindi il cibo nelle zone aperte circostanti la città.
Tutto ciò causa rischi sanitari, perchè il colombo, poco invogliato a ricercare il cibo fuori città, per la facilità di reperirlo in città, viene a trovarsi privato di alcune componenti importanti della dieta, con conseguente maggior esposizione al pericolo di malattie, risultando così un vettore di patologie trasmissibili all’uomo.

Rendendo quindi difficoltosa la sopravvivenza in città utilizzando sistemi di allontanamento, il colombo tenderà a cercare altrove un rifuggio.

Pubblicato in Senza categoria